L'incidente si è verificato sui monti della Bregaglia (polizia grigionese)

Caduta sul Piz Badile

Feriti venerdì due alpinisti tedeschi, uno dei quali in modo grave. Li ha tratti in salvo un elicottero della REGA

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Due alpinisti sono caduti venerdì mattina attorno alle 6.30 mentre stavano scalando il Piz Badile - la cima più conosciuta dei monti della Bregaglia che culmina a 3'308 metri - lungo la via Cassin. Uno di loro è in gravi condizioni, mentre l'altro ha riportato ferite di media entità, si legge in un comunicato diffuso sabato mattina dalla polizia grigionese.

Si tratta di due tedeschi di 39 e 50 anni che erano partiti verso le 4.00 dalla capanna Sasc Furä. È stato il primo della cordata a trascinare il secondo nella caduta. A trarli in salvo dopo che erano riusciti a dare l'allarme è stato un elicottero della REGA, che li ha elitrasportati all'ospedale cantonale di Coira.

pon
Condividi