Oltre 1'500 aziende hanno beneficiato dei crediti Covid-19 (Ti-Press)

Cala l'utile di BancaStato

Risultato in flessione del 4,6% nel 2020. Versamento praticamente invariato per le casse cantonali di 41,7 milioni di franchi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L'utile di BancaStato ha fatto segnare un calo del 4,6% nel 2020 a 50,5 milioni di franchi, ma nonostante questa flessione il versamento per le casse cantonali ticinesi resta sui livelli dell'anno precedente, con 41,7 milioni di franchi. L'istituto finanziario cantonale, nell'anno della pandemia, ha sostenuto con 4,1 milioni di franchi il progetto "Vivi il tuo Ticino", e oltre 1'500 aziende hanno beneficiato dei crediti Covid-19, per un totale di 133,5 milioni di franchi.

BancaStato ha fatto segnare una crescita su diversi fronti: l'afflusso di nuovi patrimoni da parte della clientela è stato di 1,28 miliardi di franchi, mentre la principale voce di bilancio, la concessione di crediti ipotecari, ha superato la soglia dei 10 miliardi, in aumento del 4,8%. In totale il bilancio del gruppo è salito del 10,9% a 16,49 miliardi.

I costi di esercizio sono rimasti praticamente stabili, con un +0,4%, e gli indicatori di efficienza si mantengono a un buon livello. Stabile anche il numero di impieghi, con 477 collaboratori.

I risultati di BancaStato

I risultati di BancaStato

Il Quotidiano di martedì 09.03.2021

 

La documentazione sui risultati di BancaStato nel 2020

sf
Condividi