Coira ospita i richiedenti in un'ex struttura militare
Coira ospita i richiedenti in un'ex struttura militare (keystone)

Coira soddisfa Berna

I Grigioni garantiscono i posti necessari per i richiedenti l'asilo riaprendo un'ex struttura militare

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L’elevato numero di richiedenti l’asilo attribuiti dalla Confederazione ha costretto il Canton Grigioni a far nuovamente capo all’impianto militare per truppe di protezione aerea a Coira. Ciò poiché i centri collettivi retici sono praticamente pieni e quindi, per garantire anche nei prossimi mesi posti sufficienti, Coira ha deciso l’impiego, da oggi, della struttura dell’esercito.


Da maggio di quest'anno è stato registrato un incremento superiore alla media di richiedenti l'asilo assegnati ai Grigioni dalla Confederazione. Si tratta di persone provenienti da diversi Paesi, in particolare dall'Eritrea. Gran parte di tali persone probabilmente rimarrà in Svizzera per un periodo prolungato, dato che in base alla Convenzione di Dublino solo pochissimi potranno essere rinviate in altri Stati europei.


Da ottobre 2014 a marzo 2015 l’autorità retica ha già utilizzato la struttura militare senza che si siano presentati particolari problemi. Da alcuni anni, l'impianto di protezione aerea, di proprietà della città di Coira, non viene più utilizzato per scopi militari.

Red.MM/Swing

Condividi