I pasti distribuiti sono preparati anche da volontari in Svizzera
I pasti distribuiti sono preparati anche da volontari in Svizzera (©Ti-Press)

Como, medicinali ai migranti

Piano delle autorità locali: un medico in stazione e materiali dalle farmacie. Venerdì serviti 460 pasti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Continua a crescere il numero di migranti a Como. Venerdì sera i pasti consumati sono stati 460. Per far fronte alla situazione d’emergenza, in particolare per quel che riguarda gli aspetti legati alla salute, le autorità locali hanno deciso domenica in Prefettura che dall’inizio della prossima settimana un medico sarà presente quotidianamente alla stazione San Giovanni del capoluogo lariano dalle 20.30 alle 22.30.

Il servizio sarà organizzato su base volontaria, mentre farmaci e altro materiale di prima assistenza sarà messo a disposizione dalle farmacie comasche.

Marco Marelli

Condividi