Falso nipote, vera truffa

La polizia sulle tracce di alcuni malviventi che hanno messo a segno un colpo nei Grigioni

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La polizia grigionese è alla ricerca di eventuali testimoni che possano aiutare nell’individuare le persone che giovedì pomeriggio, nei pressi dell’ospedale di Thusis, hanno messo a segno la truffa del falso nipote, sottraendo a un’anziana 50'000 franchi.

Le forze dell’ordine mettono in guardia dalle telefonate di individui che, spacciandosi per parenti o amici lontani, cercano di ottenere contanti soprattutto da persone anziane, sovente con il pretesto di un prestito. Nel caso in cui si dovessero ricevere questo genere di telefonate, le autorità invitano a segnalare il tutto alla polizia.

Bin

Condividi