Identificati i cinque autori di ben 60 furti con scasso avvenuti tra settembre e novembre 2020 (Keystone)

Identificati cinque autori per 60 furti

Lo comunica la polizia cantonale grigionese - I reati sono avvenuti tra settembre e novembre dello scorso anno tra Landquart e Thusis

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Identificati i probabili autori di una sessantina di furti con scasso e furti da veicoli nella regione della Valle del Reno, fra Landquart e Thusis. Lo ha comunicato venerdì la polizia cantonale grigionese. I reati sono stati commessi tra la fine di settembre e l'inizio di novembre 2020.

Un cittadino svizzero di 37 anni è accusato di una trentina di reati: furti con scasso in ristoranti e in esercizi commerciali, oppure delitti legati al settore della droga. L'importo totale del bottino trafugato è di circa 14'000 franchi, mentre i danni materiali ammontano attorno ai 22'000 franchi.

Quattro altre persone, tre uomini e una donna tra i 21 e i 45 anni, sono coinvolte in un'altra serie di crimini. Si tratta di circa 30 furti in veicoli e di reati legati allo spaccio di stupefacenti. Queste persone operano per lo più in coppia, in singoli casi da soli. Sono stati costatati anche furti di carte di debito, usate successivamente per prelievi e acquisti fino al limite consentito senza codice di 80 franchi. L'importo totale dei furti ammonta a oltre 12'000 franchi, mentre il danno alla proprietà a 500 franchi.

La Polizia cantonale dei Grigioni consiglia vivamente di non lasciare veicoli aperti oppure oggetti di valore visibili all'interno delle automobili. Inoltre, in caso di furto, si raccomanda di non toccare il veicolo per evitare la contaminazione delle prove.

L.D.
Condividi