L'area da risistemare
L'area da risistemare (©Ti-Press/Elisa Tettamanti)

Mendrisio, una nuova piazza

Il Municipio delibera la risistemazione dell'area, da fare attraverso un concorso di architettura

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Municipio di Mendrisio ha deliberato ieri sera, martedì, la demolizione dello stabile ex Jelmoli. Sarà aperto anche un concorso d'architettura per la sistemazione di tutta l'area. La notizia è stata data dal sindaco, interpellato in diretta da Nadia Passalacqua per la Squadra esterna, in una puntata dedicata alle sorti di Piazza del Ponte, area di valore storico.

"Ci sarà una prima sistemazione provvisoria — ha spiegato Carlo Croci —. Intendiamo inserire, nel progetto che presenteremo al Consiglio comunale, una cifra 150mila franchi per il concorso d'architettura". Croci ha ribadito che non si parla di costruzioni: "A me piace l'idea di uno spazio ampio e penso che la scelta di edificare non sia di nostra competenza. Lasceremo l'incombenza a chi verrà dopo di noi".

L'origine della storia risale al 2007, quando 3'212 cittadini avevano sottoscritto l'iniziativa "Per una piazza degna di questo nome", che aveva lo scopo di favorire la creazione di uno spazio di incontro al posto di quello che oggi è ridotto a un parcheggio.

px

Mendrisio Piazza del Ponte
Mendrisio Piazza del Ponte

Condividi