Il cantiere di Alptransit a Giubiasco
Il cantiere di Alptransit a Giubiasco (rsi)

Nuova grana per Alptransit

Un esercente di Giubiasco ottiene la sospensione dei lavori per il terzo binario per Bellinzona

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

I lavori per la costruzione del terzo binario tra Bellinzona e Giubiasco, necessario a garantire la circolazione di tutti i convogli dopo l'arrivo di Alptransit nel 2016, verranno interrotti. Il Tribunale federale amministrativo (TAF) ha infatti deciso di concedere l’effetto sospensivo ad un ricorso inoltrato dal gerente di un ritrovo pubblico di Bellinzona.

L’uomo contesta in particolare la decisione delle FFS di costruire un muro di sostegno della strada che passa sopra l’esercizio pubblico in zona stand di tiro. Il progetto prevede anche degli interventi all’interno del locale che dovrebbe rimanere chiuso per un anno. A questo si aggiunge lo sgombero completo del mobilio a spese dello stesso gerente che potrebbe rischiare anche lo sfratto.

Quest’ultimo si è sempre dichiarato disponibile a trovare soluzioni concrete che consentissero la realizzazione del muro e permettessero la continuità dell'attività. Problemi e incomprensioni hanno impedito un accordo amichevole, spingendolo a rivolgersi alla giustizia. Il TAF dovrà esprimersi nel merito del ricorso nei prossimi mesi.

Swing

Condividi