A causa del coronavirus non si potrà fare il giro del laghetto di Origlio a Pasqua (Ti-Press)

Origlio, divieto fino a Pasqua

Il percorso sempre affollato induce il Municipio a chiuderlo nel weekend. Cedraschi: "Se servirà ad evitare anche un solo contagio avremo fatto il nostro lavoro"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Covid-19 blocca anche la passeggiata al sentiero del laghetto di Origlio. Il Municipio ha infatti reso noto mercoledì con un comunicato che non si potrà fare il giro del bacino lacustre, molto apprezzato da famiglie e sportivi, sull'intero arco del weekend di Pasqua.

Il sindaco Alessandro Cedraschi ai microfoni della RSI ha spiegato che la decisione è motivata dalla "volontà di limitare gli assembramenti". L'area negli ultimi tempi è stata infatti frequentata da numerose persone e se il divieto servirà anche "a evitare un solo contagiio avremo fatto il nostro lavoro". Nel caso in cui i riscontri fossero favorevoli, rimarca ancora Cedraschi, l'Esecutivo si riserva la possibilità di estenderne l'applicazione.

Nella nota diffusa alla stampa il Municipio rimarca dal canto suo che la polizia controllerà il rispetto di questa disposizione, ricordando che "limitare la diffusione dei contagi è responsabilità di tutti".

EnCa
Condividi