Il Vicesindaco Paolo Caroni, il Sindaco Carla Speziali, il notaio Massimo Respini e il giurista comunale Athos Gibolli
Il Vicesindaco Paolo Caroni, il Sindaco Carla Speziali, il notaio Massimo Respini e il giurista comunale Athos Gibolli (Città di Locarno)

Palacinema, un altro passo

Firmato il contratto di concessione del diritto di superficie per la ristrutturazione dello stabile delle ex scuole

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il contratto per la concessione del diritto di superficie per la realizzazione del Palazzo del Cinema è stato firmato martedì a Locarno. La durata della concessione è stata fissata a 50 anni con possibilità di rinnovo a favore della PalaCinema SA.

In base al progetto “Pardo d’Oro” dello studio AZPA di Londra, la società prevede di ristrutturare lo stabile delle ex scuole situate in Piazza Remo Rossi (Piazza Castello).

Il contratto stabilisce anche, a favore del Comune, un diritto di uso pubblico e gratuito della struttura (per gli spazi non locati a terzi) per manifestazioni e svago.

La licenza edilizia era stata rilasciata lo scorso 21 novembre. In un comunicato, la Città sul Verbano si augura che il Gran Consiglio permetta ora di “poter concretizzare a tutti gli effetti la realizzazione di questa importante opera, di valenza regionale e cantonale”.

ZZ

Condividi