Tiziana Zaninelli, presidente del consiglio del parco
Tiziana Zaninelli, presidente del consiglio del parco (© Ti-Press)

Parco transfrontaliero

Quattro i comuni italiani interessati al progetto locarnese, contatti avviati già nel 2013

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Sono quattro (Rè, Toceno, Santa Maria Maggiore e Craveggia) i comuni piemontesi del Verbano Cusio Ossola interessati a partecipare al progetto di nuovo Parco nazionale del Locarnese, che verrebbe così esteso anche al di fuori dei confini elvetici. La parte svizzera comprende 13 comuni e altrettanti patriziati, su un territorio che si estende dalle Isole di Brissago a Bosco Gurin.

L'opzione di allargamento, i cui dettagli sono ancora tutti da definire, è sostenuta da Berna e il direttore dell'Ufficio federale dell'ambiente, Bruno Oberle, ne ha parlato nei giorni scorsi con i suoi omologhi italiani. I contatti erano però stati avviati già nel 2013 e nel maggio del 2014 è stato sottoscritto un protocollo di intesa, ricordano i responsabili del progetto. Un'analisi dovrà definire entro la fine del primo trimestre del prossimo anno la forma giuridica giusta per la necessaria intesa binazionale.

CSI/pon

Dal Quotidiano:

Per saperne di più:

Il sito del progetto di Parco nazionale

 
Condividi