Protezione civile in azione
Protezione civile in azione (© Ti-Press )

Pioggia e grandine

Attese nuove precipitazioni nella notte fra domenica e lunedì; laghi sotto osservazione

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

"Questo novembre sarà il primo o secondo novembre più piovoso degli ultimi 150 anni". Ad affermarlo è Marco Gaia di MeteoSvizzera Locarno Monti che nel corso del TG20 ha annunciato che nuove e intense precipitazioni sono attese nella notte fra domenica e lunedì. Il limite delle nevicate scenderà fra i 1’200-1'500 metri.

 

Intanto, in serata, una grandinata ha interessato la zona fra Melano e Melide; alcuni disagi si sono registrati sull’A2 a causa delle difficili condizioni di guida.

La Protezione civile di Lugano, da parte sua, è entrata in azione con materassini gonfiabili contenitivi e motopompe per drenare l’acqua. La polizia cantonale ci conferma che per ora la strada sul lungolago è agibile nelle due direzioni. Sempre osservato speciale anche il Verbano.

AlesS

 

Dal Quotidiano

 

 

 

  Dal TG20

 

 

 

Focus - Frana a Davesco: due morti

Meteo Svizzera

Condividi