I lavori sul Lucomagno sono stati complicati dalla dimensione dei blocchi che hanno raggiunto la strada (RSI)

Riaperto il Passo del Lucomagno

La strada è stata pulita e rimessa in sicurezza dopo la frana della scorsa settimana - La Noveva apre il 20 giugno

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Le autorità grigionesi hanno riaperto la strada del Passo del Lucomagno chiusa da mercoledì scorso a causa di una grossa frana caduta sul lato nord della Galleria Scopi, tra Fuorns e Santa Maria. Il materiale, circa 1'000 metri cubi di roccia, aveva ricoperto entrambe le carreggiate su una lunghezza di una trentina di metri.

L'annuncio della riapertura alle 18 di lunedì, in tempo per il passaggio del Tour de Suisse che venerdì arriverà sul Passo del San Gottardo, è giunto tramite un tweet della polizia cantonale ticinese. Poco dopo è arrivato anche l'annuncio della riapertura dopo la lunga chiusura invernale del Passo della Novena alle 8.00 di giovedì 20 giugno.

Pure riaperta per la stagione anche la Furka. Lo Spluga, chiuso per motivi di sicurezza, non tornerà transitabile prima di venerdì 21 giugno.

Diem
Condividi