Il vicesindaco di Uggiate Trevano, l'ingegnere Mirko Baruffini
Il vicesindaco di Uggiate Trevano, l'ingegnere Mirko Baruffini (©Ti-Press)

Scatta il car pooling leggero

Ad aprile parte un progetto utile a ridurre i volumi di traffico frontaliero nel Mendrisiotto

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Quattro comuni comaschi di confine (Uggiate Trevano, Ronago, Faloppio e Bizzarone) avvieranno dal prossimo aprile la soluzione del "car pooling leggero", nel quale sono state coinvolte le aziende del Mendrisiotto che impiegano personale frontaliero della zona. Sono state predisposte quattro aree specifiche a disposizione dei lavoratori, in grado di ospitare fino a 150 veicoli.

Sono numerosi i frontalieri che hanno accolto favorevolmente la proposta, che nasce da un’idea del vicesindaco di Uggiate Trevano, Mirko Baruffini, ingegnere che lavora a Lugano ed è pure assessore provinciale con delega alla viabilità e alla Regio Insubrica.

Baruffini è un professionista che conosce fin nei minimi dettagli le problematiche legate ai flussi di traffico della mobilità transfrontaliera. L’idea del 33enne tecnico lombardo, che risale al maggio 2014, è stata del resto accolta favorevolmente sia da Claudio Zali, sia dalla Commissione regionale dei trasporti del Mendrisiotto.

Red. MM/EnCa

Condividi