Fibula zoomorfa di epoca tardoantica (Dipartimento del territorio)

Scoperte archeologiche a Claro

Recuperate diverse vestigia risalenti a un periodo compreso tra la preistoria e il medioevo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Servizio archeologia dell’Ufficio dei beni culturali ha in corso una nuova indagine di terreno a Claro, in località Duno. Lo comunica giovedì il Dipartimento del territorio.

Le vestigia recuperate testimoniano, assieme a quanto ritrovato negli ultimi anni, la rilevanza di Claro nel panorama regionale nel periodo compreso fra la preistoria e il pieno Medioevo.

Tombe medievali, Claro
Tombe medievali, Claro (Dipartimento del territorio)

In particolare, sono state riportate alla luce tracce di un luogo di culto megalitico, di un sito fortificato di età del ferro all'imbocco dei passi alpini, di diversi terrazzi con aree di insediamento multiepocali, oltre alle ben note necropoli.

La ricerca attuale – diretta da Gabriele Giozza della Società InSitu – sta riportando alla luce cinque fasi di occupazione nell'area interessata dall'indagine archeologica, situata lungo la via Internati 1939-1945, non lontano dal nucleo medievale di Claro, dove è ben visibile il Castello dei Magoria.

YR
Condividi