Sul posto sono intervenuti agenti della cantonale e soccorritori, che non hanno potuto che constatare il decesso dell'uomo (tipress)

Sospetto omicidio a Solduno

Il cadavere di un uomo sulla trentina rinvenuto in Via Muro della Rossa - Non si esclude l'intervento di terze persone

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Rispondendo a una chiamata d'allarme arrivata alla centrale cantonale, in un appartamento in Via Muro della Rossa a Solduno, giovedì attorno alle 15 il personale degli enti di primo intervento ha rinvenuto il cadavere di un uomo, deceduto da qualche giorno. Lo hanno reso noto la polizia cantonale e il ministero pubblico.

Gli accertamenti finora esperiti non permettono di escludere l'intervento di terze persone, si è appreso dal breve comunicato. L'inchiesta è coordinata dal Procuratore pubblico Roberto Ruggeri.

Le informazioni raccolte dalla RSI tra gli altri residenti di Via Muro della Rossa indicano che non è la prima volta che, negli ultimi tempi, polizia e ambulanza sono state chiamate ad intervenire nella palazzina gialla al numero civico 7 dove è stato rinvenuto il cadavere, anche se, sostengono, non per fatti riconducibili alla vittima.

Sempre in base a queste informazioni, la vittima è un uomo di una trentina d'anni che viveva da solo. Non aveva rapporti con chi gli abitava accanto, svuotava di rado la buca delle lettere e stava molto in casa, davanti allo schermo. Ad allertare i soccorsi è stata la madre, che andava a trovarlo spesso.

RED. MM.
Condividi