Statua amputata a Villa dei Cedri

Ignoti hanno vandalizzato l’opera «Le Jardinier aux fleurs gisantes» di Malingrëy a Bellinzona

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Alcuni vandali hanno preso di mira una statua a Villa dei Cedri a Bellinzona. L'opera di François Malingrëy, intitolata ‘Le Jardinier aux fleurs gigantes’, è stata ritrovata con una gamba amputata.

La statua supera i 5 metri di lunghezza, pesa (o meglio pesava) oltre i 200 chili ed è stata realizzata in polistirene dall'artista francese proprio grazie all'ispirazione e al paesaggio dell'edificio bellinzonese.

Posato all'entrata del parco, "l'enorme giardiniere si pone alla fine del suo universo", spiegava Mailngrëy in un'intervista. "Ci ricorda che viviamo in un mondo finito". La statua è ricoperta di una resina che avrebbe dovuto permettergli di "resistere alle intemperie". Vandali permettendo.

Bleff
Condividi