(RSI/Barbara Wezel)

Stazione di Locarno tutta nuova

Inaugurata dalle FFS la nuova struttura che permetterà a turisti e viaggiatori di poter contare su un servizio al passo con i tempi e con AlpTransit

La nuova stazione FFS di Locarno-Muralto è una realtà. La nuova struttura è stata infatti inaugurata martedì mattina, alla presenza delle massime autorità politiche locali e cantonali e dei dirigenti regionali dell’ex regia federale, e permette ora a turisti e viaggiatori di poter contare su un punto di partenza e arrivo ferroviario nella città sul Verbano all’altezza dei tempi e delle loro esigenze.

 

L’edificio storico, risalente al 1877, è stato rivalorizzato e tale operazione rientra nell’ambito dell’impegno FFS in vista dell’apertura della galleria di base del Monte Ceneri, tra un anno. L’investimento complessivo è di circa 12 milioni di franchi, sostenuto dalle sole Ferrovie federali.

La struttura ospita quattro sportelli FFS, un autonoleggio, il punto informativo dell’Organizzazione turistica Lago Maggiore e Valli e un ristorante. E se al primo piano vi sono gli uffici delle FFS, in quelli superiori sono stati realizzati e posti in affitto cinque appartamenti d’alto standing.

La "nuova" stazione di Locarno-Muralto

La "nuova" stazione di Locarno-Muralto

Il Quotidiano di martedì 03.12.2019

 
EnCa/eb/BW
Condividi