Un valore aggiunto per il paesaggio
Un valore aggiunto per il paesaggio (@Ti-Press)

Tetti tradizionali che passione

Il Governo ticinese ricorda l'iter da seguire per beneficiare dei sussidi cantonali per lavori di ristrutturazione

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Le nuove direttive per i contributi per la realizzazione di tetti in pietra o materiale tradizionale sono state pubblicate oggi, venerdì, dal Dipartimento del territorio ticinese. Le indicazioni si rivolgono ai proprietari di rustici o di case che si trovano nei nuclei storici ai quali, in caso di riattazione, è richiesto l'utilizzo di una copertura in pioda o in lastre di calcare.

"Il sostegno alla realizzazione di questo genere di tetti – si legge nel comunicato del Dt –rappresenta una misura di valorizzazione del paesaggio approvata dal Gran Consiglio nel 2016". Il credito disponibile per il quadriennio 2017-2020 ammonta a 2,5 milioni di franchi.

Per chi fosse interessato può consultare la documentazione al sito www.ti.ch/puc-peip.

MABO

Condividi