Lupo: una presenza sempre più diffusa
Lupo: una presenza sempre più diffusa (Archivio keystone)

Un branco anche in Alta Mesolcina

I Grigioni nel 2021 hanno identificato geneticamente 47 lupi diversi - Prove di presenza anche Valposchiavo e Bregaglia dove è arrivata la lince

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La popolazione dei lupi continua a crescere nei Grigioni. Attualmente è verificata la presenza di sette branchi. A quelli già attestati in passato (compreso quello stanziatosi al confine con il Bellinzonese) se n'è aggiunto uno anche in Alta Mesolcina di cui si erano avute avvisaglie già lo scorso agosto quando una trappola fotografica aveva immortalato un cucciolo vicino al portale della galleria. Ora la presenza del branco è assodata e viene denominato del San Bernardino o, più propriamente, della Moesola. Gli altri sono quelli di Beverin, Valgronda, Ringelspitz, Morobbia, Muchetta, Calanda.

Paura del lupo sul San Bernardino

Paura del lupo sul San Bernardino

Il Quotidiano di sabato 03.07.2021

 

La novità emerge dal Rapporto trimestrale sui grandi predatori diffuso dall'Ufficio per la caccia e la pesca che negli scorsi 12 mesi ha identificato geneticamente 47 lupi diversi. Oltre ai branchi, in cinque regioni sono presenti coppie di lupi che si spostano insieme e il cui genere è in parte sconosciuto. Da gennaio sono inoltre emerse prove della presenza di singoli lupi in Bregaglia e in Valposchiavo.

 

I branchi e le coppie censite nei Grigioni
I branchi e le coppie censite nei Grigioni

Almeno due lupi hanno trovato la morte nei primi tre mesi dell'anno. In gennaio i guardiani della selvaggina della Val Surselva hanno abbattuto un lupo maschio che manifestava comportamenti problematici, mentre in marzo un lupo maschio è stato investito sull'autostrada A13 vicino a Maienfeld. Alla fine di marzo è stato soppresso anche un sospetto ibrido di lupo nella Valle del Reno a Coira.

La lince in Bregaglia

Il 27 marzo 2021 è stata riscontrata nuovamente la presenza di una lince in Bregaglia. Probabilmente è arrivata dalla valle di Avers e da allora non è più stata avvistata. Un altro esemplare è stato invece investito vicino a Rothenbrunnen, sulla A13.

Ore contate per il lupo della Valle Rovana

Ore contate per il lupo della Valle Rovana

Il Quotidiano di giovedì 28.04.2022

 
Condividi