Il deputato PPD Giorgio Fonio (©)

Una mano a chi non ha un tetto

Il Gran Consiglio ha stanziato alla quasi unanimità 900'000 franchi per dare un alloggio alle persone senza fissa dimora

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Sostenere la creazione di nuovi alloggi per persone senza fissa dimora. È quanto il Dipartimento sanità e socialità vuole fare con i 900'000 franchi chiesti al Parlamento, che ha accolto questa richiesta quasi all’unanimità.

Il relatore commissionale, il popolare democratico Giorgio Fonio, ha sottolineato come la proposta del consigliere di Stato Raffaele De Rosa, sia “la giusta risposta ad una difficoltà sociale oggettiva che tocca molte più persone di quanto si possa immaginare".

"Chi pensa e crede che le persone senza fissa dimora siano solo straniere sbaglia. Nel 2019 fino ad oggi le persone ospiti di casa Astra che risiedevano in Ticino erano il 70%", ha aggiunto Fonio.

CSI/Red.MM/SP
Condividi