Il centro locarnese del futuro visto da Largo Zorzi
Il centro locarnese del futuro visto da Largo Zorzi (locarno.ch)

Una nuova "belle époque" in centro città

Sistemazione degli spazi pubblici a Locarno: il Municipio sostiene il progetto presentato da una comunità di lavoro

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Prendono corpo, a Locarno, gli orientamenti della città per la sistemazione degli spazi pubblici del centro urbano. Il Municipio, nella sua ultima seduta, ha così deciso di confermare la raccomandazione formulata dalla competente giuria, sostenendo "La nouvelle belle époque": è il progetto di una comunità di lavoro che riunisce Studio WE architetti (Lugano), Pool Architekten (Zurigo), Guscetti studio di architettura e pianificazione (Minusio), Rotzler.Land e Linea landscape architecture (Zurigo).

Il
Il "nuovo" centro immaginato dallo Studio WE architetti di Lugano (locarno.ch)

Il progetto, come indicato in una nota diffusa mercoledì, è risultato il migliore e "con un concetto generale particolarmente chiaro nella definizione delle varie parti della città coinvolte nell'area di concorso".

La planimetria del futuro centro cittadino
La planimetria del futuro centro cittadino (locarno.ch)

"Personalmente sono molto soddisfatto della nostra scelta", ha commentato il sindaco e presidente della giuria Alain Scherrer. Al centro del concorso figurava l’intero spazio pubblico ubicato tra il Debarcadero e la rotonda di Piazza Castello, con una superficie di oltre 43'000 metri quadrati.

Red.MM/ARi

Locarno cambia volto

Locarno cambia volto

Il Quotidiano di giovedì 08.04.2021

Condividi