Nel 2014 erano circa 6'100 le persone affette dalla patologia in Ticino
Nel 2014 erano circa 6'100 le persone affette dalla patologia in Ticino (tipress)

Una strategia sulle demenze

Presentata dal canton Ticino con l'obiettivo di migliorare la qualità di vita dei malati

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Dipartimento della sanità e della socialità (DSS) ha presentato a Bellinzona oggi, lunedì, la nuova strategia sulle demenze, elaborata dal canton Ticino.

Essa si articola in 13 raccomandazioni rivolte alle istituzioni politiche e si focalizza, in particolare, sulla presa a carico a domicilio dei malati, sulle necessità di sostegno a coloro che prestano le cure e sui differenti approcci e modalità di presa a carico nelle cure stazionarie. Il progetto si prefigge di assicurare un accesso equo a prestazioni di qualità, centrate sulla persona e sulla sua dignità.

Le dimensioni del fenomeno sono preoccupanti. Nel cantone, nel 2014, era composta da circa 6'100 persone la popolazione residente stabile affetta dalla patologia. Un dato che, nell'orizzonte del 2035, potrebbe anche raddoppiare.

Red.MM/ARi

Dal Quotidiano:

Come prepararsi alla demenza senile

Come prepararsi alla demenza senile

Il Quotidiano di lunedì 02.05.2016

Condividi