Casa Balli, all'interno dell'omonimo parco
Casa Balli, all'interno dell'omonimo parco (tipress)

Firme per salvare il parco ex-Balli

Consegnate a Locarno 7'850 sottoscrizioni alla petizione che chiede di tutelare il giardino

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La Società ticinese per l’arte e la natura (STAN) ed il comitato di cittadini per la difesa e la promozione del verde cittadino hanno comunicato di aver consegnato al Municipio di Locarno oggi, giovedì, 7'850 firme a favore della petizione ” Salviamo il Parco ex Balli ”. Questa chiede al comune di impedire l’edificazione del terreno, di definire nel piano regolatore il parco quale zona verde pubblica, di avviare trattative per l’acquisto o la sua permuta (se necessario espropriandolo) e infine di mettere sotto protezione i suoi elementi storico-architettonici, così come raccomandato dall’Ufficio cantonale dei beni culturali.

LudoC.

Condividi