Jeremy Irons, il primo divo in passerella
Jeremy Irons, il primo divo in passerella (keystone)

A Zurigo c'è il grande cinema

Aperto il Festival del film, giunto alla sua 11ma edizione; 161 le opere visionabili

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

S'è aperta con la proiezione di "The man who knew infinity", del regista Matthew Brown e con Jeremy Irons fra gli interpreti, l'11ma edizione dello Zurich Film Festival che potrà contare anche sulla partecipazione di altri divi hollywoodiani del calibro di Kiefer Sutherland e Arnold Schwarzenegger (premiato come Golden Icon).

La rassegna, che si concluderà il 4 ottobre, presenterà altre 160 opere in provenienza da 27 paesi. Sette i lungometraggi svizzeri in prima visione, tra i quali l'atteso "Dürenmatt - Eine Liebesgeschichte" di Sabine Gisiger.

Nel discorso inaugurale, il consigliere federale Alain Berset ha tra l'altro lodato l'organizzazione perfetta e la voglia di sperimentare dell'ancor giovane mostra, un abile miscuglio, tutto zurighese, di creatività e precisione.

ATS/dg

Telegiornale: il terminator per eccellenza riceverà un premio, ma intanto si parla di matematica

Zurigo, al via il Festival del film

Zurigo, al via il Festival del film

TG 22:47 di giovedì 24.09.2015

Condividi