Un flop, secondo gli esperti della Golden Raspberry Award Foundation
Un flop, secondo gli esperti della Golden Raspberry Award Foundation (keystone)

Cinquanta sfumature di… Razzie

L'adattamento cinematografico del best-seller di E.L. James ha "vinto" quattro lamponi d'oro

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Dopo aver fatto parlare di sé per mesi, Cinquanta sfumature di grigio ha trionfato a Los Angeles. Ai Razzie Awards, però. L’adattamento cinematografico del best-seller erotico-sentimentale si è visto conferire quattro anti-Oscar: peggior film, peggior scenario, peggior protagonista maschile (Jamie Dornan) e peggior protagonista femminile (Dakota Johnson).

I fantastici quattro ha dal canto suo ottenuto il lampone d’oro - questa la statuetta - del peggior realizzatore (Josh Tank) e del peggior remake.

Eddie Redmayne, nominato agli oscar per il ruolo interpretato in Danish Girl, si è visto conferire il riconoscimento per essere stato il peggior attore non protagonista in Jupiter - Il destino dell'universo.

Parallelamente Kaley Cuoco (nota come Penny in The Big bang Theory)  è stata scelta come peggior attrice non protagonista in Alvin and the Chipmunks: the Road Chip.

I Razzie

La 36esima cerimonia dei Razzie si è tenuta al Palace Theater di Los Angeles, alla vigilia degli Oscar. I premiati vengono scelti da un comitato composto di 800 membri, che formano la Golden Raspberry Award Foundation, parodia dell’Academy of Motion Picture Arts and Science che decide i vincitori della preziosa statuetta.

ats/mrj

 

Condividi