Una scena del film
Una scena del film "I, Daniel Blake" (pardo.ch)

Serata inquieta per la Piazza

Giovedì sera a Locarno doppia proiezione sotto le stelle tra suspence, azione e tormenti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il motore del Festival del film gira a pieno regime e questa sera, giovedì, in Piazza Grande alle 21.30 nel menu ci sarà una doppia proiezione. Sullo schermo sotto le stelle di Locarno nel nono giorno della fortunata kermesse — finora la pioggia ha soltanto sfiorato la proiezione all'aperto — ci sarà uno sguardo all'Europa e uno all'Asia, accomunati da apprensione e inquietudine. Prima delle proiezioni il compositore Howard Shore, che ha lavorato sulla colonna sonora de "Il signore degli anelli" e "Lo hobbit", riceverà il Vision Award Nescens.

Il film "I, Daniel Blake" racconta di un 59enne che, dopo un infarto, fa domanda per il sussidio di disoccupazione per malattia. Mentre combatte con le pratiche necessarie perché gli sia assegnato, il suo cammino si incrocia con quello di una madre single. A seguire ci sarà "Il tunnel": un uomo che sta tornando a casa rimane intrappolato in una galleria mal costruita che crolla proprio mentre lui la attraversa. Con la batteria quasi scarica, mentre i soccorsi cercano di localizzarlo, i giorni passano e la sua famiglia inizia a perdere la speranza.

Il concorso internazionale riserva un'opera prima in prima mondiale, con "Godless" (alle 14.00 al FEVI), ambientato in una cittadina bulgara dove un'assistente di una casa anziani dipendente da morfina gestisce anche un traffico di carte d'identità.

px

www.rsi.ch/cinema

Condividi