Andy Fletcher (Keystone)

È morto Andy Fletcher dei Depeche Mode

Chitarrista, tastierista e fondatore della band è venuto a mancare all'età di 60 anni

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Andrew Fletcher, chitarrista e tastierista dei Depeche Mode nonché fondatore della band, è deceduto all’età di 60 anni. Il gruppo lo ha reso noto giovedì con un post su Twitter.

"Siamo scioccati e sopraffatti dalla tristezza per la scomparsa prematura del nostro caro amico, membro della famiglia e compagno di band Andy 'Fletch' Fletcher" annunciano i Depeche Mode formatasi nel 1980 a Basildon, a circa 40 miglia a est da Londra.

 

Fletcher, soprannominato "Fletch", è nato nel luglio del 1961 a Nottingham, ed è noto per i successi come "Just Can't Get Enough". I suoi compagni lo descrivono come una persona dal “cuore d'oro, che c'era sempre per dare supporto o per una vivace conversazione, ma anche per una buona risata o per bere una pinta fredda

“I nostri cuori sono con la sua famiglia… Vi chiediamo di tenerlo nei vostri pensieri e di rispettare la privacy in questo momento difficile". Così si conclude il post.

Oltre a Fletcher la band originariamente comprendeva il tastierista e cantautore Vince Clarke, il tastierista, cantante e cantautore Martin Gore e il cantante e cantautore Dave Gahan. Vince Clarke lasciò però la band alla fine del 1981 e fu sostituito due anni dopo da Alan Wilder.

FaDa/ATS
Condividi