Taylor Hawkins è morto a cinquant'anni per cause che restano ancora ignote (Keystone)

I Foo Fighters perdono Taylor Hawkins

Il batterista, attivo con la rock band americana dal 1997, è scomparso venerdì a cinquant'anni. Ignote per ora le cause della morte

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il batterista dei Foo Fighters Taylor Hawkins è morto all'età di 50 anni in Colombia, prima di un concerto: lo ha annunciato la rock band americana in una dichiarazione pubblicata su Twitter nella notte tra venerdì e sabato. La causa della morte non è stata specificata.

"La famiglia Foo Fighters è devastata dalla tragica e prematura scomparsa del nostro caro Taylor Hawkins", ha scritto il gruppo dell'ex batterista dei Nirvana Dave Grohl. "Il suo spirito musicale e la sua risata contagiosa rimarranno per sempre impressi nei nostri ricordi".

 

Il corpo del batterista "c'è (al Casa Medina Hotel) e per il momento non abbiamo altre informazioni", ha detto all'AFP, in condizione di anonimato, una fonte della procura di Bogotà, parlando di un hotel situato nella zona est della capitale colombiana.

I Foo Fighters, uno dei gruppi rock alternativi più influenti e acclamati dalla critica, avrebbero dovuto suonare ieri, venerdì, a Bogotà, per il festival "Estéreo Picnic". Taylor era con il gruppo dal 1997.

 
AFP/EnCa
Condividi