JazzAscona: successo e canicola

Riuscita la 35esima edizione dell'evento sul Verbano con 45'000 spettatori. Tre musicisti al pronto soccorso per il caldo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Anche suonare diventa difficile se le temperature sono tropicali. La canicola è stata ospite indesiderata a JazzAscona che, oltre ad aver colpito alcuni spettatori, ha costretto nella notte tra giovedì e venerdì tre musicisti a ricorrere alle cure del pronto soccorso.

Ma inconvenienti a parte, la 35esima edizione, che si è chiusa sabato, ha registrato 45'000 presenze che hanno assistito a oltre 220 concerti in 10 giorni. Soddisfatta anche la direzione artistica che considera quella appena conclusa l’edizione più riuscita per le scelte musicali.

In ottica futura, e finanze permettendo, gli organizzatori non escludono di proporre l’entrata gratuita per tutta la durata del festival. La 36esima edizione di JazzAscona si terrà dal 25 giugno al 4 luglio 2020.

IC
Condividi