Torna Dylan e regala un nuovo brano

A sorpresa un inedito di 17 minuti, il primo dopo 8 anni e un appello: "State a casa"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Avrebbe dovuto riprendere il suo "never-ending tour" la prossima settimana in Giappone ma anche lui, come la maggior parte degli americani, è stato costretto a rimanere a casa a causa del coronavirus.

Ed e così che a 78 anni Bob Dylan ha pubblicato sul suo sito web e su Twitter la sua prima canzone originale in otto anni e anche la più lunga di sempre: un regalo ai fan con l'avviso di "restare al sicuro, restare vigili e che Dio sia con voi".

 

Il brano inedito di 17 minuti meno tre secondi si intitola "Murder Most Foul" e parte dall'assassinio di John F. Kennedy a Dallas per tracciare un ritratto epico dell'America da allora in declino, in cui le uniche ancore di salvezza sono nella musica: i Beatles, Woodstock, l'età dell'Acquario, Thelonius Monk, Charlie Parker e "all that jazz", gli Eagles e Steve Nickies.

Non è chiaro quando la canzone sia stata registrata: nel breve messaggio il premio Pulitzer per la poesia e Nobel per la letteratura indica soltanto: "Un po' di tempo fa".

ats/joe.p.
Condividi