L'auditorium del consolato svizzero a Milano 1/4
L'auditorium del consolato svizzero a Milano 1/4 (Jonas Marti)

"Viavai" culturale Ticino-Lombardia

Presentato "Viavai - Contrabbando Culturale", 19 progetti da realizzare tra il 2014 e il 2015

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il consolato elvetico di Milano ha presentato venerdì il programma di scambio culturale fra Svizzera e Lombardia, composto da 19 progetti binazionali pronti tra l'autunno del prossimo anno e la primavera 2015.

Lo slogan dell'iniziativa, voluta dalla Pro Helvetia, è "Viavai - contrabbando culturale". Un riferimento al traffico clandestino in passato ampiamente diffuso nella regione insubrica, ma che oggi vuole indicare il reciproco influsso fra i saperi dei due paesi, l'Italia e la Confederazione, destinati ad essere sempre più vicini con AlpTransit e anche in vista dell'Expo 2015.

Viavai è anche un'occasione di confronto con altre realtà per gli artisti nostrani. All'iniziativa partecipano tra gli altri il Ticino, il Vallese e la città di Zurigo. Sono assenti invece i Grigioni.

Jonas Marti/M.A.


Condividi