Luke Perry è morto

L'attore, reso popolare dal ruolo di Dylan in "Beverly Hills, 90210", è deceduto a causa di un ictus cerebrale

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Luke Perry, ricoverato in ospedale dalla scorsa settimana in seguito ad un ictus cerebrale, è morto a Los Angeles lunedì pomeriggio.

La notizia del decesso è stata resa nota dal suo agente. L'attore, che aveva 52 anni, divenne popolarissimo per la sua interpretazione del personaggio di Dylan in Beverly Hills, 90210, serie televisiva che fece il giro del mondo durante gli anni Novanta.

Dopo alcune esperienze per il grande schermo, dal 2016 era tornato alla fiction televisiva nella serie Riverdale, ispirata alle storie a fumetti.

Red.MM/ARi

E' morto Luke Perry

E' morto Luke Perry

TG 20 di lunedì 04.03.2019

Condividi