Un inverno color noir

di Andrea Fazioli

 

Da sempre l’inverno affascina gli autori di romanzi gialli o noir. Fin dai tempi di Agata Christie, il Natale è l’occasione per regalare ai lettori un misterioso delitto, a due passi dal salotto illuminato con il pudding e l’albero scintillante… Sarà per il contrasto con l’atmosfera festosa? Oppure per le giornate buie che si addicono a vicende tenebrose? Fatto sta che ancora oggi la stagione invernale attira i maggiori autori di polizieschi. Gli editori ne approfittano e quasi ogni anno, poco prima delle festività, arriva un’antologia di storie da leggere davanti al camino, mentre fuori nevica e si avvicina la mezzanotte…

Quest’anno la casa editrice Guanda ha pubblicato Un inverno color noir, che raccoglie dieci storie scritte dagli autori italiani più rinomati: Bruno Arpaia, Valerio Varesi, Gianni Biondillo, Cocco&Magella, Elisabetta Bucciarelli, Leonardo Gori, Marcello Fois, Massimo Sardella, Andrea Fazioli e Marco Vichi. Ogni scrittore ha messo in campo il suo personaggio più celebre, dall’iapsettore Ferraro al commissario Bordelli, dal commissario Soneri all’ispettrice Ferrari o a un investigatore privato come Elia Contini. Dal risvolto di copertina: «Tra fitte nebbie e pianure brulle sembra quasi inevitabile inciampare sulla scena di un crimine: nel freddo di una stazione ferroviaria, nella piazza deserta di un paese o nelle vicinanze di un campo da calcio.»

Domenica 14 dicembre, su Rete Due, sarà Andrea Fazioli – uno degli autori dell’antologia – a condurre una tavola rotonda sul tema “Giallo & Natale”. Un argomento affascinante e… rischioso. Infatti «la stagione del freddo è anche quella dei ricordi, il tempo che ci costringe a fare i conti con i misteri grandi di quando si era bambini, con quelli pericolosi che hanno rischiato di costarci l’anima da adulti» (sempre dal risvolto di copertina dell’antologia). Proprio per questo l’inverno «è il tempo giusto per raccontarsi storie, mentre le notti si allungano e il buio s'infittisce, appena prima dell’alba» (idem).

Insieme ad Andrea Fazioli, alla tavola rotonda parteciperanno: Luca Crovi, scrittore, giornalista, specialista di storie polizieschi, autore di numerose opere sul tema (ricordiamo Noir. Istruzioni per l’uso, edito da Garzanti); Mariarosa Mancuso, inviata per Rete Due al celebre Courmayeur Noir in Festival, dove si danno convegno i maggiori autori e specialisti; Marco Vichi, curatore dell’antologia; alcuni autori, fra i quali Bruno Arpaia e Gianni Biondillo.

Un Guardiacaccia in arrivo...

Seguici con