Maria: cronaca di una vita

Il romanzo dello scrittore ucraino Ulas Samchuk è ora tradotti in italiano per le edizioni Clichy di Firenze. Il romanzo racconta la carestia indotta da Stalin che uccise milioni di persone fra il 1932 e il 1933, fenomeno che fu chiamato Holodomor. Il curatore è l’accademico e critico letterario Carlo Ossola che ne parla ai nostri microfoni.