(iStockphoto)

Io-No!

Martedì 25 giugno 2019, ore 16.00

 

Nella testa degli esseri umani possono risiedere fantasie deviate, che finché restano nella testa non dovrebbero nuocere alla società. Ma è bene riconoscerle, rendersi conto di avere un problema e chiedere aiuto.

È quello che invita a fare una nuova associazione, in una prima ticinese, che finalmente si affianca alla romanda ‘Dis-no’ e alla svizzero tedesca 'Forio'.

A livello nazionale si sta lavorando per creare una piattaforma che le raggruppi tutte, perché queste associazioni fanno un ottimo lavoro di prevenzione della pedofilia, contribuendo a evitare il primo passaggio all’atto dell’abuso.

Claudia Demircan ne parla con la presidente di Io-No! (Si consiglia l’ascolto a un pubblico adulto).