Arte

Nuove forme di street art a Chiasso e nel mondo

Mona Caron e Mauro Neri disegnano murales giganti a forma di alberi e persone

  • 2 October 2023, 10:44
  • 2 October 2023, 14:24
  • CULTURA
  • Arte
  • Società
  • ARTE
Snapinsta.app_358152985_18379327666000439_6057862772415658458_n_1080.jpg
Di:Stefano Roncoroni

Mona Caron ha origini ticinesi ma è un’artista di fama mondiale.  Disegna piante ed erbe selvatiche giganti sulle facciate dei palazzi.

Mauro Neri, in arte Veracidade, è un muralista e attivista brasiliano, riempie i muri delle città con ritratti di persone giganti, a figura intera, allungate, che guardano in alto.

Al di là del gigantismo dei murales, sembrano due artisti diversissimi, ma in realtà non è così.

Non solo i due artisti sono una coppia nella vita, non solo si aiutano nella realizzazione dei progetti e a volte creano murales assieme, ma le loro opere parlano una lingua comune in materia di società e politica: raccontano di inclusione, riscatto, ecologia, superamento dei confini e delle disuguaglianze, di accettazione delle diversità.

Per esempio, il murale che Mona Caron ha realizzato su un palazzo di Chiasso, vicino alla dogana, rappresenta una pianta selvatica, la bardana minore, le cui infiorescenze son quelle palline uncinate che si attaccano ai vestiti della gente, alla peluria degli animali, e se ne vanno liberi per il mondo, oltre i confini e le divisioni sociali. Il messaggio è chiarissimo.

Un’erba gigante al confine

La street art botanica di Mona Caron

  • 02.10.2023
  • 10:02

Un messaggio ancora più esplicito nei disegni di Veracidade. Come le “erbacce” di Mona Caron che sembrano andar oltre ai tetti degli edifici, gli esseri umani giganteschi creati da Mauro Neri sembrano allungarsi verso il cielo, guardano sempre in alto, cercare la verità oltre la città, oltre i confini, oltre le divisioni. Lui lo chiama “artivismo” e, forse, la street art non può che essere così, non solo decorativa ma anche impegnata e attivista. Un po’ deve piacere, un po’ deve far pensare o addirittura dar fastidio a qualcuno.

Quando i graffiti cercano la verità

L’arte militante di Mauro Neri

  • 02.10.2023
  • 10:15

Ti potrebbe interessare