Economia e Finanza

L'economia svizzera marcia sul posto

Crescita nulla nel secondo trimestre - Cala il settore industriale mentre reggono i consumi

  • 4 September 2023, 07:39
  • 13 September 2023, 18:51
  • INFO
È l'industria a patire di più

È l'industria a patire di più

  • keystone
Di: pon

Dopo la forte crescita fatta segnare nel primo trimestre dell'anno, +0,9%, l'economia svizzera ha frenato bruscamente nel secondo. Il PIL fra aprile e giugno è rimasto invariato al netto degli eventi sportivi.

Mentre il terziario rimane in una dinamica positiva, è il settore industriale ad aver sentito in modo particolare gli effetti del difficile momento congiunturale internazionale. La creazione di valore in ambito manifatturiero è scesa del 2,9%, accompagnata da una riduzione delle esportazioni di molte categorie di beni e verso numerosi Paesi. Anche la farmaceutica, fra i fiori all'occhiello della Svizzera, accusa una flessione significativa dopo i fasti fra il 2015 e il 2022.

Il segno meno lo si ritrova anche nei dati dell'edilizia e degli investimenti in beni di equipaggiamento, mentre reggono i consumi pubblici (+0,1%) e quelli privati (+0,4%). Questi ultimi, insieme al ritorno dei turisti stranieri, hanno permesso a ristorazione e albergheria di registrare un +5,2%.

RG 12.30 del 12.07.2023 - L'economia svizzera marcia sul posto - Il servizio di Alessio Veronelli

  • 12.07.2023
  • 10:42

Correlati

Ti potrebbe interessare