Economia e Finanza

Utile di Swiss continua il recupero

La compagnia aerea archivia un primo trimestre molto favorevole e guarda con ottimismo all'intero 2023 - Primi tre mesi positivi pure per il Gruppo Lufthansa

  • 3 maggio 2023, 11:04
  • 3 agosto 2023, 07:46
  • INFO

Notiziario 10.00 del 03-05-2023

RSI Economia e Finanza 03.05.2023, 10:11

  • Keystone
Di: ATS/EnCa

Swiss ha continuato la sua ascesa all'inizio del 2023. Nei primi tre mesi la filiale di Lufthansa ha registrato un utile operativo di 78,4 milioni di franchi. L'anno scorso la compagnia aerea aveva subito una perdita operativa di 47,4 milioni di franchi. Anche i ricavi hanno continuato a salire nei primi tre mesi di quest'anno: le vendite sono progredite a 1,1 miliardi di franchi - rispetto ai 712 milioni dello stesso trimestre dell'anno scorso, precisa Swiss.

La ripresa va relativizzata giacché il primo trimestre dell'anno scorso era stato significativamente frenato dalla variante Omicron del coronavirus e dall'inizio dell'invasione russa dell'Ucraina, sebbene in quel periodo la domanda fosse già in forte ripresa. Ciononostante, il risultato attuale rilevato è eccezionalmente forte, scrive Swiss.

La compagnia è strutturalmente ben posizionata e può beneficiare della buona situazione di mercato, ha indicato il direttore finanziario Markus Binkert, citato nella nota. "Il grande desiderio di viaggiare continua a portare a una forte domanda di spostamenti in aereo, mentre l'offerta a livello di settore è ancora ridotta dopo gli anni di coronavirus".

E il Gruppo Lufthansa riduce le perdite

Il Gruppo Lufthansa chiude i primi tre mesi dell'anno con ricavi in rialzo del 40% a circa sette miliardi di euro, una perdita netta che si riduce a 467 milioni di euro da 584 dello stesso periodo dell'anno scorso. Lo rende noto la società.

"Il Gruppo Lufthansa si è rimesso in carreggiata. Dopo un buon primo trimestre in cui siamo stati capaci di migliorare significativamente i nostri risultati, prevediamo ora un boom dei viaggi in estate e un nuovo record nei nostri ricavi da traffico per l'intero anno", ha detto l'amministratore delegato del Gruppo Lufthansa Carsten Spohr.

I passeggeri trasportati nei primi tre mesi sono stati 22 milioni, contro i 13 milioni dello stesso periodo dell'anno scorso. La capacità è aumentata al 75% e per l'anno in corso il Gruppo prevede una media dell'85-90% rispetto al 2019.

Correlati

Ti potrebbe interessare