Mondo

Accuse di pedofilia

Philippe Barbarin, cardinale di Lione, interrogato in qualità di testimone per un caso degli anni Novanta

  • 8 June 2016, 08:48
  • 6 September 2023, 03:28
Nega di aver nascosto i fatti

Nega di aver nascosto i fatti

  • Reuters

Il cardinale Philippe Barbarin è stato interrogato mercoledì mattina a Lione nel quadro di un’inchiesta per omessa denuncia di atti di pedofilia di cui sono accusati diversi preti della sua diocesi.

In particolare, l’arcivescovo deve fornire informazioni su Bernard Preynat, sospettato di una lunga serie di violenze sessuali su giovani scout, avvenuta negli anni Novanta. Proprio le vittime affermano che mai nessuno si è preoccupato di denunciare quanto avveniva, nonostante molte persone fossero al corrente della vicenda. A metà marzo, Barbarin, nel corso di una conferenza stampa, aveva negato di aver nascosto i fatti. Il premier Manuel Valls, intervenendo a una trasmissione radiofonica, lo aveva ammonito di "assumersi le sue responsabilità".

AFP/AlesS

Ti potrebbe interessare