Mondo

Brucia nave, rogo senza fine

Le fiamme stanno divorando un'imbarcazione militare americana, la USS Bonhomme Richard. I feriti, tra marinai e civili, sono una sessantina

  • 14 July 2020, 08:30
  • 10 June 2023, 00:46

L'incendio sull'imbarcazione militare USS Bonhomme Richard

Di: ATS/AFP/EBU/EnCa

Sono almeno una sessantina i marinai e i civili rimasti feriti non gravemente nell'esplosione e nel successivo incendio avvenuto a bordo di una nave anfibia d'assalto americana, la USS Bonhomme Richard da 41'000 tonnellate, ancorata nella base navale di San Diego, in California, per dei regolari lavori di manutenzione. Cinque membri dell’equipaggio sono ricoverati in ospedale ma la loro vita non è in pericolo.

Continua intanto la lotta contro le fiamme, per spegnere le quali sono impegnati pure elicotteri da combattimento. Tutto l'equipaggio è stato tratto in salvo e nessuno manca all'appello. Le fiamme sono così intense che la nave potrebbe bruciare per giorni sotto la linea di galleggiamento. Restano ancora ignote le cause del sinistro.

Il contrammiraglio Philip Sobeck ha spiegato ai giornalisti che l’incendio sarebbe divampato nei ponti inferiori dell’imbarcazione. L’alto ufficiale ha consigliato a chi risiede non lontano da dove si trova la USS Bonhomme Richard di fare un controllo se ha inalato fumo, di rimanere in casa e di evitare un’intensa attività fisica.

Ti potrebbe interessare