Mondo

Il vulcano Semeru torna a far paura

Importante eruzione sull'isola indonesiana di Giava; le autorità consigliano di evitare l'area

  • 4 dicembre 2022, 08:10
  • 24 giugno 2023, 02:17
  • INFO

Notiziario 08.00 del 4.12.2022

RSI Mondo 04.12.2022, 09:08

  • keystone
Di: ATS/AFP/Swing

Il vulcano Semeru, sull'isola indonesiana di Giava, ha iniziato domenica una forte eruzione e le autorità hanno dichiarato lo stato di massima allerta, un anno dopo un evento simile che aveva causato la morte di almeno una cinquantina di persone nel dicembre del 2021.

Il vulcano Semeru aveva causato danni e morti già un anno fa

Il vulcano Semeru aveva causato danni e morti già un anno fa

  • foto archivio keystone

Il Centro per la vulcanologia e la prevenzione dei disastri geologici indonesiano (PVMBG) ha innalzato il livello di allerta del Monte Semeru dal livello tre al livello quattro, il più alto, ha dichiarato il portavoce Hendra Gunawan a Kompas TV. "Questo significa che il pericolo minaccia le aree abitate e che l'attività del vulcano si è intensificata", ha specificato l’esperto.

Il Monte Semeru, situato nella parte orientale di Giava e il cui punto più alto si trova a 3’676 metri sul livello del mare, ha emesso domenica una nube di cenere alta circa 1,5 chilometri. Subito dopo l'eruzione non sono state segnalate vittime, ma Gunawan ha consigliato alle persone che si trovavano nelle vicinanze di rimanere ad almeno otto chilometri di distanza dal cratere.

La zona dove si trova il vulcano

La zona dove si trova il vulcano

  • keystone

Le autorità hanno anche chiesto alla popolazione di evitare un'area di 13 km lungo un fiume, verso la quale si stava muovendo la nube di cenere vulcanica. Sono stati allestiti rifugi per ospitare gli sfollati e le autorità hanno distribuito maschere ai residenti nelle vicinanze per proteggerli dall'inquinamento atmosferico causato dalle ceneri.

L'Agenzia meteorologica giapponese ha avvertito di un possibile tsunami causato dall'eruzione del vulcano indonesiano sulle isole di Miyako e Yaeyama, nell'estremo sud dell'arcipelago giapponese, ha riferito l'agenzia di stampa Kyodo.

Con il passare delle ore, le autorità indonesiane hanno comunicato che circa 2'000 persone sono state evacuate dalle loro abitazioni nell'isola indonesiana di Giava dopo l'eruzione il vulcano. A complicare la situazione, l'area è stata colpita anche da un monsone che ha portato la pioggia a mischiarsi con la cenere del vulcano complicando le operazioni in zona.

Ti potrebbe interessare