Mondo

Mario Draghi si dimette di nuovo

Il premier italiano ha presentato le sue dimissioni al presidente che gli ha chiesto di continuare a gestire gli affari correnti

  • 21 luglio 2022, 12:14
  • 23 giugno 2023, 21:31

RG 7.00 del 21.07.2022 - Il commento della corrispondente da Roma Anna Valenti

RSI Mondo 21.07.2022, 09:27

  • Keystone
Di: ANSA/Reuters/sf

Mario Draghi ha presentato le sue dimissioni a Sergio Mattarella. Il presidente della Repubblica italiana ha chiesto al premier di continuare a gestire gli affari correnti dello Stato. Il primo ministro avrà quindi poteri limitati: potrà emanare decreti e prendere decisioni di urgenza, ma non impostare la legge di bilancio o portare aventi le riforme.

Si attendono ora le decisioni di Mattarella, che potrebbe nominare un Governo di scopo che traghetti il Paese a nuove elezioni, oppure sciogliere le camere e indire nuove elezioni. Il capo dello Stato riceverà nel pomeriggio i presidenti delle due camere del Parlamento, passo che potrebbe preludere a un ritorno anticipato alle urne, al più presto il 2 ottobre.

La notizia delle dimissioni ha avuto un pesante effetto sulla Borsa, con Milano in perdita del 2,5%, mentre è ulteriormente salita la differenza di rendimento tra i titoli di Stato italiani e tedeschi, il cosiddetto spread, che ha raggiunto il livello più alto dalla primavera del 2020.