Mondo

Papua Nuova Guinea, improbabile vi siano sopravvissuti

Lo afferma un funzionario dell’UNICEF, per il quale non vi sono più speranze di trovare ancora in vita le persone sepolte dalla frana di venerdì. Sgomberati circa 8’000 abitanti

  • 28 maggio, 07:46
  • 7 giugno, 11:48
  • INFO
Si continuano a cercare sopravvissuti dopo la frana

Si continuano a cercare sopravvissuti dopo la frana che venerdì ha sepolto migliaia di persone in Papua Nuova Guinea

  • Keystone
Di: AFP/ATS/RSI Info

“È molto improbabile trovare sopravvissuti sul luogo della grande frana che ha sepolto un villaggio nel centro di Papua Nuova Guinea” venerdì scorso. Lo ha detto il rappresentante dell’UNICEF, il Fondo mondiale per l’infanzia dell’ONU, Niels Kraaier.

“Non si tratta di una missione di salvataggio - ha aggiunto -, ma di una missione di recupero dei corpi”. Secondo le stime circa 2’000 persone sono rimaste sepolte dalla frana che si è staccata nella notte tra giovedì e venerdì della scorsa settimana in una zona montuosa e quasi inaccessibile.

Si stanno intanto evacuando circa 8’000 persone dai villaggi vicino al luogo dello smottamento. “Stiamo cercando di evacuare”, ha detto l’amministratore provinciale di Enga, Sandis Tsaka, aggiungendo che “si può sentire la frattura delle rocce: è come una bomba o uno sparo e le rocce continuano a cadere”.

Papua Nuova Guinea, si temono oltre duemila vittime

Telegiornale 27.05.2024, 20:00

  • Papua Nuova Guinea
  • ONU

Correlati

Ti potrebbe interessare