Mondo

Sale la tensione tra Algeri e Parigi

L’Algeria ha vietato agli aerei francesi di sorvolare il paese dopo le dichiarazioni di Emmanuel Macron sul “sistema politico-militare”

  • 3 October 2021, 18:54
  • 10 June 2023, 12:47
  • INFO

Dal notiziario delle 17.00 del 03.10.2021

Di: ATS/ludoC

L'Algeria ha vietato il sorvolo del suo territorio agli aerei militari francesi, che di solito utilizzano il suo spazio aereo per raggiungere o rientrare dalla regione del Sahel, dove sono dispiegate le sue truppe dell'operazione antijihadista Barkhane. Lo ha fatto sapere oggi, domenica, un portavoce dello stato maggiore francese.

La decisione arriva nel pieno delle tensioni fra Parigi e Algeri, che ieri ha annunciato il "richiamo immediato per consultazioni" del suo ambasciatore a Parigi, "respingendo in modo categorico" le dichiarazioni attribuite al presidente francese, Emmanuel Macron, su un "sistema politico-militare" al potere ad Algeri.

Le relazioni fra i due Paesi si fanno dunque sempre più tese, all’avvicinarsi del 60esimo anniversario della fine della guerra d’Algeria e della sua indipendenza.

Secondo un articolo pubblicato da Le Monde, che riportava un incontro avvenuto giovedì fra Macron ed alcuni discendenti di protagonisti della guerra d'Algeria, il presidente francese avrebbe detto che dopo la sua indipendenza nel 1962, l'Algeria si è costruita su "una rendita della memoria", nutrita dal "sistema politico militare".

Le elezioni in Algeria

Telegiornale 22:00 di sabato 12.06.2021

  • 12.06.2021
  • 20:00

Sempre secondo Le Monde, Macron ha parlato anche di "una storia ufficiale totalmente riscritta" che "non si appoggia su verità" ma su "un discorso basato su un odio per la Francia". Mercoledì, l'ambasciatore di Francia ad Algeri, François Gouyette, era stato convocato al ministero degli Esteri algerino dove gli era stata notificata "una protesta formale" dopo la decisione di Parigi di ridurre di metà i visti accordati agli algerini che vogliono recarsi in Francia.

Ti potrebbe interessare