Mondo

Stretta sulle libertà di Hong Kong

La Cina ha approvato in via definitiva la legge sulla sicurezza nazionale. Sciolto Demosisto

  • 30 June 2020, 09:57
  • 10 June 2023, 00:23
La legge è contestata a livello internazionale

La legge è contestata a livello internazionale

  • reuters

La Cina ha approvato in via definitiva la legge sulla sicurezza nazionale a Hong Kong, che attribuisce maggiori poteri di interventi al Governo di Pechino.

RG 08.00 del 30.06.2020 Stretta sulle libertà di Hong Kong

  • Keystone
  • 30.06.2020
  • 09:33

Una legge contestata a livello internazionale – da UE e Stati Uniti - definita liberticida dai movimenti pro democrazia dell’ex colonia inglese, dove ci sono già i primi effetti: diversi leader della protesta si sono dimessi, temendo di poter essere i primi obiettivi della nuova legge che mira a contrastare le minacce di secessione, eversione e terrorismo.

Questa legge "segna la fine della Hong Kong che il mondo conosceva. Con poteri spazzati via e una legge indefinita, la città diventerà uno stato di polizia segreta": lo scrive su Twitter l'attivista pro-democrazia Joshua Wong, sul via libera alla misura del Comitato permanente del Congresso nazionale del popolo.

Dopo il via libera alla legge, Demosisto, il partito pro democrazia fondato da attivisti studenteschi come lo stesso Wong, Nathan Law, Jeffrey Ngo e Agnes Chow, è stato sciolto.

ats/joe.p.

Ti potrebbe interessare