Svizzera

“Con gli F-35A inquinamento fonico quasi invariato”

I nuovi aerei da combattimento sono più rumorosi al decollo, ma voleranno meno - Così il Dipartimento federale della difesa cerca di tranquillizzare i Comuni che ospitano gli aerodromi

  • 7 December 2023, 20:38
  • 7 December 2023, 20:42
  • INFO
513522515_highres.jpg

Un F-35A si prepara al decollo

  • Keystone
Di:ATS/RSI Info

Sono leggermente più rumorosi al decollo, ma voleranno meno degli loro predecessori. È questa l’equazione con cui il Dipartimento federale della difesa (DDPS) ha spiegato come l’entrata in servizio dei caccia F-35A non aumenterà l’inquinamento fonico nei pressi degli aerodromi militari.

Il DDPS ha informato giovedì le autorità dei Comuni interessati. Il rumore a Payerne (VD) aumenterà di poco, a Emmen (LU) rimarrà sostanzialmente invariato mentre a Meiringen (BE) diminuirà leggermente. Un fattore decisivo, hanno spiegato i funzionari federali, è la significativa riduzione del numero di movimenti aerei.

L’Ufficio federale dell’armamento armasuisse ha calcolato le immissioni sonore con il Laboratorio federale di prova dei materiali e di ricerca (Empa) e con il supporto del costruttore Lockheed Martin.

L’entrata in servizio dei nuovi caccia F-35A è prevista per il 2028. La Svizzera ne ha acquistati 36 dagli USA per sostituire i suoi venticinque F-5 Tiger e i trenta F/A-18 Hornet.

La Svizzera partecipa a Sky Shield

Telegiornale 12:30 di venerdì 07.07.2023

  • 07.07.2023
  • 10:30

Correlati

Ti potrebbe interessare