Svizzera

Dimezzata a 150 franchi, la franchigia va in consultazione

Fino al 15 marzo la proposta del DFF sarà sottoposta ai Cantoni e alle cerchie interessate - Il nuovo limite esente IVA per gli acquisti oltreconfine potrebbe entrare in vigore il 1° gennaio 2025

  • 30 November 2023, 15:02
  • 30 November 2023, 15:05
  • INFO
Ti_Press_SA_260657.jpg

La franchigia attuale di 300 franchi potrebbe avere i mesi contati

  • Tipress
Di: ATS/RSI Info

Tra poco più di un anno gli acquisti oltreconfine potrebbero sottostare a un limite di 150 franchi di merce esente da IVA. Il cambiamento, già preannunciato a metà novembre, si è concretizzato giovedì con l’apertura delle consultazioni su una proposta del Dipartimento federale delle finanze (DFF) che intende dimezzare la franchigia attualmente fissata a 300 franchi.

La richiesta era giunta dal Parlamento, che intendeva così combattere il turismo della spesa. Il Consiglio federale si era opposto, perché l’abbassamento della franchigia comporterebbe un notevole onere amministrativo per il personale doganale e per i viaggiatori anche su importi molto modesti.

In parallelo verranno introdotte misure affinché in futuro la maggior parte degli sdoganamenti avvenga per via digitale. A tale scopo sarà revisionata l’App di sdoganamento QuickZoll.

Il periodo di consultazione durerà fino al 15 marzo. La modifica entrerà in vigore probabilmente il 1° gennaio 2025.

La spesa oltre frontiera: siete favorevoli all’abbassamento della franchigia per rendere meno vantaggioso il turismo degli acquisti?

Di Antonio Bolzani

  • tipress
  • 14.11.2023
  • 10:45

Correlati

Ti potrebbe interessare