Svizzera

Eva Herzog candidata al Governo

C'è un terzo nome per la successione di Simonetta Sommaruga in Consiglio federale

  • 10 novembre 2022, 10:43
  • 24 giugno 2023, 01:25
  • INFO

RG 12.30 del 10.11.2022 La corrispondenza di Mattia Serena

RSI Svizzera 10.11.2022, 13:58

  • keystone
Di: ATS/pon

La consigliera agli Stati Eva Herzog è candidata al Consiglio federale. La socialista ha ufficializzato la sua candidatura giovedì mattina in una conferenza stampa a Berna. Il suo è il terzo nome nella corsa alla successione di Simonetta Sommaruga, dopo quelli dello zurighese Daniel Jositsch, lui pure attualmente alla Camera alta, e della consigliera di Stato bernese (ma anche ex deputata alle Camere) Evi Allemann. La direzione del partito ha manifestato finora l'intenzione di proporre un ticket con due donne, ma fra queste in diverse hanno detto di non essere interessate, ultime in ordine di tempo l'argoviese Pascale Bruderer e la bernese Flavia Wassefallen.

Eva Herzog, candidata alla successione di Sommaruga

Telegiornale 10.11.2022, 13:30

Una brillante carriera nel Governo cantonale

Anche Herzog può vantare comunque come Allemann sia l'esperienza nella capitale che quella di Governo, visto che per 15 anni ha fatto parte dell'Esecutivo di Basilea, venendo rieletta sempre con il miglior risultato fra tutti i candidati e restituendo finanze floride a un Cantone che era fortemente indebitato. Nel 2019 aveva fatto il grande salto verso Berna, prendendo il posto di Anita Fetz.

Aveva già provato a entrare in Consiglio federale 12 anni fa, quando si trattava di sostituire Moritz Leuenberger, ma senza successo. Venne eletta allora Simonetta Sommaruga, proprio colei che si appresta ora a lasciare la poltrona.

RG 12.30 del 10.11.2022 L'analisi di Alan Crameri

RSI Svizzera 10.11.2022, 14:28

  • keystone

Sessant'anni non sono troppi

La quasi 61enne - è nata il giorno di Natale del 1961 - ha respinto le osservazioni relative alla sua età (Allemann ha per esempio quasi 17 anni di meno e sarebbe la prima donna in Governo con figli piccoli) rimandando allo slogan del suo partito, "Politik für alle", ovvero "Politica per tutti".

Herzog ha inoltre affermato di sentirsi già in linea con il Governo su molti temi. Non sempre, però, con il PS stesso: se infatti si è opposta di recente all'innalzamento dell'età di pensionamento delle donne, in passato aveva invece sostenuto la terza riforma della fiscalità delle imprese. Sollecitata sulla possibilità di un ticket "rosa", ha detto di ritenerla legittima, ma ricordando che si tratta di una proposta e che il compito di designare i candidati o le candidate spetta unicamente al gruppo parlamentare.

La lunga assenza di Basilea

Basilea Città non è rappresentato in Governo dal 1973 e ha avuto finora solo due membri dell'Esecutivo: Ernst Brenner del PLR dal 1897 al 1911 e il socialista Hans-Peter Tschudi eletto nel 1959.

La scelta del successore di Simonetta Sommaruga è prevista per il 7 dicembre, insieme a quella di colui o colei che raccoglierà l'eredità dell'altro dimissionario, il democentrista Ueli Maurer.

Il PS difende il ticket femminile

Telegiornale 06.11.2022, 13:30

Flavia Wasserfallen rinuncia

Telegiornale 09.11.2022, 21:00

Ti potrebbe interessare