Svizzera

Franco forte, anzi, fortissimo

La parità tra euro e la nostra moneta è cosa fatta. Una situazione che non si vedeva dal lontano 2015. Quali conseguenze concrete per spese, vacanze, le nostre tasche?

  • 8 March 2022, 12:19
  • 23 June 2023, 14:02
  • INFO

Franco ed euro ormai equivalenti: quali prospettive? Le considerazioni di Marzio Minoli

Tra le conseguenze della guerra anche un rinnovato appetito per il franco svizzero, da sempre considerato come un bene rifugio, alla stregua dell’oro. Era dal 15 gennaio 2015 che non si vedeva un livello così basso, quando la Banca Nazionale annunciò di non voler più difendere il cambio minimo di 1 e 20.

Una situazione che porta anche conseguenze pratiche per chi guadagna in franchi e li spende nell’eurozona. Le vacanze in Italia o in Spagna costeranno meno, mentre per il tedesco che arriverà in Ticino la polenta e brasato al grotto saranno un po’ più cari.

Ma non facciamoci illusioni sulla bolletta della luce. L’energia la si paga soprattutto in dollari, e qui, tra franco e dollaro, non c’è molta tensione.

Marzio Minoli

Ti potrebbe interessare